In gara ricordando Ridolfi

 


06/05/2008

In gara ricordando Ridolfi

SENIGALLIA – Continuano con successo gli incontri promossi dall’Associazione cuochi Ancona. Ultimo quello tenutosi all’istituto alberghiero “Panzini” con lo chef Vincenzo Cammerucci. Apprezzato tra gli associati, Cammerucci, torna volentieri a Senigallia e in particolare nella scuola che diede i natali alla sua grande passione. Nell’ultimo incontro professionale dal titolo “Le crudità di Vincenzo”, coadiuvato da Giacomo Pasqualini ha mostrato le ultime innovazioni in cucina. L’associazione ha già in programma un nuovo appuntamento: il 14 maggio si terrà il primo concorso dell’Associazione cuochi Ancona rivolto ai 7 Istituti alberghieri marchigiani, dedicato al defunto Ridolfi Lamberto (a sinistra nella foto), figura di spicco della ristorazione anconetana, tra i fondatori dell’associazione ristoratori e titolare del ristorante “Villa Amalia” di Falconara. La premiazione avverrà nell’ambito del cinquantesimo anniversario dell’Istituto alberghiero “A. Panzini”.


di Silvia Argentati

1.192 letture

In questa sezione...