Oggi “Stoccafisso”

stoccafisso

Dal nostro Presidente Onorario Adino Messi, Lo Stoccafisso all’Anconetana

Scarica la ricetta: stoccafisso messi Ita/eng

Ricetta per 4 persone

Stoccafsso ragno bagnato kg 1
Cipolla tritata gr. 350
Sedano tritato gr. 200
Prezzemolo gr. 8
Aglio tritato gr. 10
Carote tritate gr. 30
Capperi dissalati e tritati gr. 40
Acciughe tritate gr. 25
Rosmarino fresco tritato gr. 7
Maggiorana secca q.b.
Alloro fresco foglie 4
Patate pelate gr. 700
Pomodori tagliati a fettine gr. 200
Olio extra vergine d’oliva gr. 350
Vino bianco secco dl 150
Sale e pepe q.b

Tagliare lo stoccafisso in 8 pezzi e adagiatelo in un vassoio.

Mettere in un recipiente la cipolla, il sedano, il prezzemolo, i capperi, le acciughe, il rosmarino, l’aglio, le carote e la maggiorana e amalgamate bene fno a formare un composto.

Condite lo stoccafisso con sale, pepe, olio e 1 del composto. Nello stesso modo condite anche le patate.
Prendere una casseruola, ricoprite il fondo con delle canne e ponete i pezzi di stoccafisso di stanziati tra loro. Aggiungere le patate, coprendo tutto lo spazio vuoto. Ricoprite il tutto con il restante composto e le foglie di alloro. Per ultimo mettete i pomodori a fette. Condite il tutto con il vino, l’olio rimasto e qualche fiocco di burro.

Mettere il coperchio e cuocere il tutto a fiamma vivace. Quando inizia a bollire forte abbassare la fiamma e far cucinare per un’ora e 15 minuti circa. Se occorre, durante la cottura potete aggiungere un mestolo di brodo vegetale.

Nota: La quantità di canne dolci secche tagliate a metà deve essere sufficiente per rivestire tutto il fondo della placca. Si consiglia di cucinare questo piatto il giorno prima dell’occorrenza per avere il massimo dei sapori.

Vino Consigliato:
Castelli di Jesi Verdicchio

 

1.532 letture

In questa sezione...